ROSSOCINABRO | biography | Stephan Fischnaller
Contemporary Art in Rome
      

Stephan Fischnaller 

Nato nel 1973 a Bolzano - dove vive e lavora. All’inizio degli anni 1990 ha i primi contatti con la fotografia. Dopo il liceo artistico lavora come grafico pubblicitario - spostando la sua attenzione verso la computer grafica - specialmente vettoriale - sperimentando nuove tecniche digitali e occupandosi di animazioni, progetti interattivi e video (ripresa/montaggio). Ha vissuto per un periodo a Vienna, concentrandosi esclusivamente ad una ricerca artistica personale e una espressione più stilistica. Nel 2008 pubblica una serie di lavori vettoriali sulla rivista internazionale “Novum - world of grafic design”. Ha lavorato per molti anni come insegnante di fotografia. Attualmente lavora in uno studio artistico occupandosi dell’intera produzione fotografica.

 

Esposizioni

1999 concorso fotografico “Licht ins Alter” - 3. posto

2000 Proiezione audio-visual “Kibosh” (2 proiettori dia)

2001 Partecipazione al calendario “Südtiroler Hochschülerschaft” (mese settembre 2001) - Pittura

2002 Performance interattiva con animazioni Flash - Arge Kunst - (BZ)

2003 Pubblicazione di illustrazioni grafiche e fotografiche sulla rivista “Sciarada”

2003 Animazioni interattive alla manifestazione Taizè - Merano

2004 Installazione interattiva “Das Zeugnis und die Schaukel” (2 proiettori dia - 2 televisori) - (BZ)

2004 Vincitore “Orvieto Corto Filmfestival” Tema su misura “acqua”

2004 Installazione “Distruttori di giocattoli per bambini” - animazione + video - proiezione e televisore - (BZ)

2006 Audio-visual performance Komprimiert “Mutter Courage” - (BZ)

2007 Esposizione work series “Some words” grafica vettoriale - Theater Cristallo (BZ)

2008 Pubblicazione sulla rivista internazionale “Novum - World of grafic-design” 11/08

2008 Esposizione work series “Diametral - Dissensi di riflessi sottili” - grafica vettoriale - Centro culturale Trevi (BZ)

2010 Proiezione audio-visuale “Indizien wertloser Mutationen” - Centro culturale Malles Proiezione audio-visuale “Indizien wertloser Mutationen” - Carambolage (BZ)

2017 Environment “Ritratto dell’artista mitico” esposto a Trento, Bolzano e Palmanova.

 

Action painting digitale

L’intera operazione è legato ad un’analisi compositiva e un pensiero pseudo-filosofico personale. Un dialogo tra idea / esperienza / emozione e una costruzione estetica / visiva / formale. Figurativo e astratto, indipendentemente. Le fasi di sperimentazione, cioè la ricerca di modularità e creazioni strutturali è soggettiva, libera e sorprendente. L’uso dell’attrezzatura virtuale permette di dividere, copiare, moltiplicare, incollare e rifiutare all’instante. Il processo progettuale è virtuoso e intuitivo, ma pur sempre controllato. Una specie di “Action painting” - digitale - sotto osservazione e con opzioni alternative. Il linguaggio non è codificato, ma principalmente sottile - l’immagine non assolutamente enigmatica. La scelta dei titoli parte dall’indagine del proprio Io - da riflessioni sul mondo interiore ed esteriore - da complesse problematiche. Attualità e contemporaneo. Allegorie e armonie - e le rispettive opposizioni e contraddizioni, sia politiche che sociali e spesso artistiche. I vari cicli non seguono alcun sistema predefinito - sono espressione di massima libertà - sono raccolti di frammenti quotidiani, accostati. Individuare un raccordo tra immagine e concetto. Non sono critiche, tantomeno una denuncia, ma la rappresentazione dell’immensa varietà e diversità, che solo con il rispetto altrui si allarga / distende.

 

 

.

Verworrene artikulation

50 x 66 cm

 

 

Opere disponibili

 

 

 

  OPERE | pittura_figurazione | pittura astrazione e informale  | opere_fotografiche | arte_digitale  | scultura 
..home artisti  opportunità artisti   mostre opere  cataloghi    foto  contattaci dove siamo privacy policy